Bonus TV e Dvb-T2: perché si manda in pensione il vecchio televisore?

Bonus TV e Dvb-T2: perché si manda in pensione il vecchio televisore?

In riferimento all’obbligo di sostituire i televisori, urge fare un’importante precisazione: in primo luogo, non si è dinanzi ad un caso erga omnes (nei confronti di tutti), ma ci si riferisce solo ed esclusivamente a quei telespettatori che possiedono sia le smart tv che i decoder di ultima generazione, perfettamente in grado di ricevere a partire dal 30 giugno del 2022 il nuovo segnale televisivo. Nello specifico, le frequenze che risulteranno interessate alla proiezione del nuovo segnale televisivo del digitale terrestre, si contraddistingueranno per il suddetto standard tecnologico: Dvb-T2 HEVC, main 10.

Continua a leggere

Bonus TV: ok ad acquisti online per passare a DVB-T2 HEVC

Bonus TV: ok ad acquisti online per passare a DVB-T2 HEVC

I mini incentivi da parte dello Stato: il Bonus TV. Gli incentivi dello Stato a rimettere in moto l’economica sembrano non essersi conclusi. È certa la notizia che tra pochi giorni verranno pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale una serie di mini incentivi, già approvati dalla Comunità Europea. In particolare ii protagonista di queste nuove misure sono l’acquisto di apparecchi TV e digitali, che prenderà il nome di Bonus Tv. Ma quel è la sua utilità? A chi sir rivolge? In questa guida andremo ad analizzare i singoli aspetti al fine di darti una visione completa su questo incentivo.

Continua a leggere