Vodka Belvedere 007 Spectre - La mia ditta online

Vodka Belvedere 007 Spectre

Introduzione

Belvedere, vodka d’eccezione sinonimo di lusso Questa marca polacca di vodka si distingue dai concorrenti poiché si tratta di un prodotto esclusivamente a base di segale. Distribuita oggi dal gruppo operante nel mondo del lusso LVMH, essa prende il nome dal palazzo presidenziale più famoso di tutta la Polonia, ossia il Belweder, al quale viene reso omaggio anche nell’illustrazione che compare sulle etichette delle bottiglie.

Belvedere, vodka d’eccezione sinonimo di lusso

Questa marca polacca di vodka si distingue dai concorrenti poiché si tratta di un prodotto esclusivamente a base di segale. Distribuita oggi dal gruppo operante nel mondo del lusso LVMH, essa prende il nome dal palazzo presidenziale più famoso di tutta la Polonia, ossia il Belweder, al quale viene reso omaggio anche nell’illustrazione che compare sulle etichette delle bottiglie. Questa particolare vodka viene prodotta a carattere esclusivo solo in territorio polacco e più precisamente nei dintorni della cittadina di Zyrardow. Tuttavia, grazie al capillare potere distributivo del colosso del lusso di cui fa parte anche Louis Vuitton, assieme a moltissime altre maison della moda e dei liquori pregiati, la Vodka Belvedere può essere assaggiata in tutto il mondo. A partire dalla fine degli anni Novanta, il marchio ha fatto il proprio debutto anche nel mercato degli Stati Uniti, proponendosi come un distillato di alta fascia. In seguito al successo ottenuto nei bar d’America, da quel momento è stato commercializzata come vodka di tipo premium anche in altri mercati, decretando il successo definitivo. La Vodka Belvedere si può ritrovare nei locali raffinati delle metropoli più importanti del pianeta, come New York Londra, Hong Kong e molte altre, dove viene servita pura o utilizzata per produrre ottimi cocktail.

Come nasce la Vodka Belvedere

Le origini della vodka Belvedere sono relativamente recenti: quando ci si riferisce a questo distillato infatti non si deve andare troppo indietro nel tempo, poiché la produzione ha avuto inizio solo verso la prima metà degli anni Novanta all’interno della fabbrica Polmos che si trova proprio nella città di Zyrardow in Polonia. Per quanto la produzione sia relativamente recente, la fabbrica all’interno della quale essa avviene risale agli inizi del secolo scorso, più precisamente al 1910. La fabbrica era in realtà già famosa come distilleria per la rettificazione di vodka, tuttavia non veniva prodotto il marchio specifico di Vodka Belvedere. All’inizio degli anni Duemila la fabbrica viene sottoposta ad un processo di privatizzazione e successivamente acquisita dall’azienda Millennium che ne diviene l’azionista di maggioranza. L’anno successivo una quota significativa delle azioni viene comprata da LVMH, che nel corso dei tre anni successivi arriverà ad acquisire la totalità delle azioni, divenendo l’unico socio di questa straordinaria vodka polacca.

Produzione e particolarità della Vodka Belvedere

Nonostante l’origine relativamente recente, la Belvedere trae origine da una tradizione polacca che per questo tipo di distillato può vantare oltre seicento anni di storia. È nel metodo di produzione, che prevede l’impiego esclusivo del 100% di segale, che proviene dalle coltivazioni di questa zona, che si ritrova l’autenticità del prodotto. Quando si assaggia un sorso di Belvedere si può gustare un prodotto completamente naturale, assolutamente privo di additivi o zuccheri aggiunti. Inoltre, un aspetto importante, sia per il mercato statunitense sia per il mercato ortodosso, riguarda l’attenzione agli aspetti religiosi: la vodka Belvedere infatti è certificata Kosher.

Vodka Belvedere: sensazioni gustative complesse

Per quel che riguarda il profilo gustativo, la Belvedere al palato si presenta come un prodotto estremamente strutturato, caratterizzato da un’eleganza unica e dotata di un equilibrio che si può riscontrare solo raramente in distillati di questo tipo. La complessità dei sentori è un fattore che lascerà assolutamente a bocca aperta al momento dell’assaggio, quando spiccheranno le note dolci che lasciano al palato una sensazione di morbido velluto, con una persistenza lunga e particolarmente pulita. Più precisamente, sotto il profilo sensoriale si possono notare delle leggere note di vaniglia assieme ad altre spezie dolci che avvolgono i sensi in un bouquet davvero straordinario. Un solo sorso di Vodka Belvedere apparirà rotondo, con un corpo ricco e al contempo molto avvolgente. Si possono ritrovare anche note che oscillano tra il dolce e il salato, con dei leggeri accenni anche ad una speziatura delicata, come quella tipica del pepe bianco. Infine, si possono riscontrare anche lievi sentori di mandorla, panna leggermente acidula e noce brasiliana. Al contrario di molti tipi di vodka russa, che tendono a colpire per immediata schiettezza, questo intenso distillato polacco riesce ad avvolgere il palato con sensazioni che divengono via via più complesse.

Vodka Belvedere 007 Spectre

Belvedere Vodka è la prima vodka super premium, creata da 600 anni di tradizione polacca per la vodka. Realizzato con 100% Polska segale e acqua proveniente dal suo stesso pozzo naturale, Belvedere è tutto naturale, contiene zero additivi o zucchero, è certificato Kosher dall’Unione ortodossa ed è prodotto in conformità con i requisiti legali della Vodka polacca. Il suo profilo gustativo è strutturato, elegante ed equilibrato, con una delicata dolcezza, una bocca vellutata e morbida e una finitura liscia e pulita. NASO: leggero sentore di vaniglia insieme ad alcune caratteristiche dolci e morbide. PALATO: pieno e rotondo, di medio corpo, con una consistenza ricca e vellutata. Un po ‘di vaniglia che oscilla tra dolce e salato con un pizzico di pepe bianco e spezie. FINITURA: buona lunghezza con note di mandorla, panna rappresa e qualche lieve nota di mandorla e noce del Brasile.

Produttore: Belvedere Vodka

Facebook Comments

Pagine: 1 2 3