Decorazione torte: cos'è il Cake design? - La mia ditta online

Decorazione torte: cos’è il Cake design?

Il cake design è una tecnica di decorazione artistica di torte e altri prodotti di pasticceria, mediante l’uso di pasta di zucchero colorata e altri elementi decorativi.
Le torte realizzate con la tecnica del cake design sono vere e proprie opere d’arte, piccoli capolavori in grado di esprimere al meglio la gioia dei lieti eventi da festeggiare. Queste torte, infatti, sono dei veri e propri pezzi unici. Ogni torta può essere interamente progettata dal pasticcere cake designer in base all’evento da festeggiare e in base alle richieste specifiche del cliente.
In genere queste torte vengono realizzate per occasioni come matrimoni, anniversari, feste di compleanno, feste di laurea, battesimi, cresime e molte altre occasioni speciali.
Per comprendere a fondo come si è diffusa questa arte culinaria scopriamo insieme in questo articolo la storia del cake design, gli strumenti, gli ingredienti necessari e i dettagli per realizzare in particolare torte di battesimo, di cresima e di matrimonio.

Storia e origini del cake design

La storia del cake design ha origini antichissime. Si ritiene che il cake design sia nato in Francia, intorno al 1500, epoca in cui gli alchimisti del tempo realizzarono le prime torte con questa tecnica. Con il trascorrere dei secoli la tecnica si diffuse sempre più in vari paesi del mondo, fino a quando nel 1840 in Inghilterra fu creata quella che viene definita la prima vera torta realizzata con il cake design.
In quell’anno, per il matrimonio della Regina Vittoria e del Principe Alberto, fu realizzata una vera e propria torta monumentale: una torta nuziale che pesava 140 kg e che misurava 3 metri di diametro.
Successivamente furono gli americani a contribuire alla diffusione e al successo di questa tecnica. Nel 1929, a Chigago, il pasticcere Deweney McKinley Wilton aprì la prima scuola in cui si insegnava il cake design a cuochi e pasticceri. Fu un successo grandioso: le scuole Wilton insegnavano a cuochi e pasticceri come realizzare torte con pasta di zucchero in particolare per il settore delle Wedding Cake, ovvero le torte nuziali.
Nel 1934 il pasticcere Joseph Lamberth pubblicò il primo manuale per il cake design che contribuì alla diffusione del suo personale metodo, detto “metodo Lamberth”. La novità apportata da Lamberth consisteva nell’utilizzo di altri materiali decorativi non commestibili, come ad esempio pizzi, merletti e perline.
In anni più recenti, il vero successo del cake design si deve al pasticcere italoamericano Buddy Valastro, volto conosciuto per il suo programma televisivo Il boss delle torte, in pratica l’art from Italy del cake design.
Buddy Valastro ha dimostrato che con il cake design è possibile realizzare vere e proprie opere scultoree realizzate a base di farina, uova, zucchero e tanta tecnica.
Dal successo dei programmi televisivi di Buddy Valastro, il cake design ha spopolato in ogni festeggiamento. Oggi infatti si realizzano torte di cake design non solo per i matrimoni, ma anche per le nascite, i battesimi, i compleanni, le lauree e persino per eventi come i pensionamenti e le inaugurazioni.

Gli step, gli ingredienti e gli strumenti per il cake design

Per realizzare una torta da decorare secondo la tecnica del cake design è necessaria innanzitutto una base, ovvero il pan di Spagna. Si possono utilizzare anche più basi nel caso in cui si voglia realizzare una torta a piani. Il pan di Spagna per questo tipo di torte non dovrà mai essere friabile, ma deve avere una consistenza piuttosto solida e compatta. La torta infatti va leggermente inzuppata con una bagna a propria scelta e successivamente farcita con una crema. Se la torta risulta troppo friabile infatti, una volta assorbita la bagna potrebbe sbriciolarsi eccessivamente.
Dopo aver bagnato e farcito la torta, con l’aiuto di una spatola da cucina, si andrà a stuccare con una crema di burro l’intera superficie esterna della torta. Questa crema a base di burro farà da collante allo strato di pasta di zucchero che andrà applicato successivamente per rivestire la torta.
Per la lavorazione della pasta di zucchero sono necessari due strumenti ben precisi:
– matterello per fondente, utilizzato per stendere la pasta;
– tappetino in silicone, l’unica superficie al di sopra del quale è possibile stendere la pasta di zucchero.

È possibile acquistare la pasta di zucchero già colorata, oppure mediante appositi coloranti alimentari, è possibile comprare una pasta di zucchero bianca e colorarla successivamente. Una volta creati i dischi di pasta da stendere sulla torta è necessario aiutarsi con lo smoother, strumento che permette di livellare la pasta ottenendo una superficie liscia e omogenea.
A questo punto è possibile applicare sulla torta tutte le altre decorazioni realizzate in pasta di zucchero, oppure utilizzare altre decorazioni a piacere, come ad esempio ostie, pizzi, ecc.

Adesso analizziamo più nel dettaglio quali sono gli elementi decorativi necessari per realizzare torte per il battesimo, per la cresima e per il matrimonio.

Torte battesimo

Il battesimo, così come la nascita, è un’occasione perfetta per festeggiare con una cake design. In questo caso, oltre alla scelta dei tipici colori azzurro o rosa, si potrebbe optare anche per dei colori più neutri e vivaci che esprimono la gioia del momento.
Qualunque sia il colore scelto, vi sono alcuni elementi decorativi che non possono mancare in una torta di battesimo:
– nome del bambino
– ciuccio
– carrozzina
– giochi da bebè
– animali, come l’orsacchiotto, il coniglietto, l’elefantino
– angeli e altri simboli sacri (croce, rosario, ecc.)
– fiori
– nastri

Per la forma si può optare per una torta semplice, rotonda, quadrata o rettangolare, oppure una torta a piani. La scelta dipende anche dal numero degli invitati.

Torte cresima

La torta cake design per la Santa cresima deve esprimere in maniera profonda la spiritualità dell’evento. I colori per eccellenza per queste torte sono l’oro e il bianco, a cui possono aggiungersi altri dettagli in tema con colori diversi.
Gli elementi decorativi immancabili per una torta di cresima sono:
– spiga di grano
– grappolo d’uva
– colomba
– calice con ostia
– la sacra Bibbia
– bimbo o bimba in preghiera
– fiori, come ad esempio le calle
– angeli.

Oltre agli elementi decorativi, sulla torta dovrà essere riportata una scritta, come ad esempio La mia Santa Cresima, oppure La Cresima di (seguito dal nome del cresimando). Sulla torta può essere riporta anche la data in cui si celebra l’evento, oppure può essere riportato un passo del Vangelo che ricorda la discesa dello Spirito Santo.

Torte matrimonio

Le torte nuziali sono l’evento perfetto per realizzare cake design dalla portata monumentale. In genere le torte nuziali sono torte a piani, caratterizzate da dimensioni importanti. La scelta del tema o del colore della torta dipende dallo stile ricorrente del matrimonio, scelto dagli sposi. Se ad esempio in un matrimonio il colore che prevale negli arredi della chiesa e della sala è l’azzurro, anche la torta potrà adattarsi a questa scelta stilistica.
Una scelta molto comune è la torta nuziale realizzata con pasta di zucchero bianca e impreziosita da cascate di fiori bianchi o colorati.
Per una cake design nuziale i colori ideali sono il bianco ottico, il bianco panna, l’oro e tutti i colori tenui e delicati, come il verde pastello, il lilla e l’azzurro soft.

Gli elementi decorativi per eccellenza di una torta nuziale sono:
– fiori
– merletti e pizzi
– piume, ali e farfalle
– coppia di sposi.

In questo articolo abbiamo analizzato in maniera dettagliata la storia, le origini e le fasi di realizzazione del cake design. Si tratta di una tecnica che permette di arricchire le feste con vere e proprie opere d’arte che sanno sempre lasciare a bocca aperta gli invitati e gli stessi festeggiati.
Oltre alla torte, il cake design permette di decorare biscotti, muffin, cupcake e cake pops.
Con il cake design non c’è limite alla creatività: ogni dolce è unico, creato appositamente per esprimere attraverso l’arte la gioia di un lieto evento.

 

Facebook Comments