Pinterest scommette sull’e-commerce con Pinterest Shop. - La mia ditta online

Pinterest scommette sull’e-commerce con Pinterest Shop.

Pinterest ha deciso di aggiungere una nuovissima funzionalità all’interno del proprio sito, che permetterà a tutti i propri utenti di riuscire a collegarsi a siti di ecommerce, attraverso delle foto che vengono pubblicate sulla bacheca degli utenti che vogliono vendere dei prodotti. Tutte queste foto potranno essere visualizzate all’interno della bacheca e si presenteranno con delle puntine, che le contraddistingueranno dalle altre.

Per chi è adatto questo servizio

Ovviamente a trarne vantaggio saranno i venditori di prodotti, che potranno creare delle apposite immagini da inserire all’interno della propria dashboard, in modo tale che l’utente andandoci a cliccare sopra, potrà essere indirizzato al sito e-commerce. Inoltre Pinterest ha pensato di poter dare libera possibilità di organizzazione le proprie immagini prodotto, così che queste possano essere maggiormente visibili all’interno del sito stesso, così da avere più possibilità che gli utenti si imbattono nei propri prodotti.

Tutte le attività di vendita avranno la possibilità di creare i propri annunci, proposti sotto forma di immagine diretta all’interno del sito. Le funzionalità del sito sono anche adattate per fornire ulteriori indicazioni riguardo agli acquisti che si potrebbero fare, basandosi sulle proprie immagini salvate e fornendo dei suggerimenti su prodotti similari rispetto alle proprie ricerche. Queste immagini relative ai prodotti potranno anche essere salvate e quindi andare poi a visualizzarle successivamente.

Questa tipologia di cambiamento al momento non apporta differenze significative di utilizzo del social, visto che tutti i collegamenti sono effettuati attraverso dei siti esterni che permetteranno l’acquisto direttamente sugli stessi. Si potrà dunque decidere di utilizzare il proprio tempo, in parte per la visualizzazione di foto e in parte forse da dedicare per qualche acquisto on-line, con questa piattaforma diventata ormai di duplice funzionalità.

Se questo si rivelerà una scelta azzeccata lo si potrà notare solo nel tempo, visto che è uno strumento che è stato implementato da poco all’interno del social. Fatto sta che Pinterest ha puntato tutto su questo aspetto, visto che lo shopping on-line è uno degli aspetti fondamentali del web e che coinvolge praticamente chiunque utilizzi internet, per cui ha voluto puntare su questo per poter incrementare l’utilizzo della piattaforma e renderla più adatta agli utenti. La verifica che si potrà fare nel corso del tempo e se il sito verrà snaturato da questa nuova funzionalità perdendo quella principale, in modo particolare osservando l’attività degli utenti.

Fatto sta che molti lo stanno apprezzando visto che stanno già utilizzato questa nuova funzionalità, oltre al fatto che chi vende, ha la possibilità di rendere ancor più visibili i propri prodotti, visto che i mezzi on-line stanno diventando sempre più numerosi. Questa può dunque diventare un’ottima opportunità sia per chi vende i propri prodotti, così che possano essere trovati con una maggiore facilità ma anche per l’utenza che desidera acquistare, avendo una piattaforma in più tra le quali scegliere il proprio prossimo acquisto. Tutte le nuove funzionalità sono sempre apprezzate e se n’è potranno verificare i risultati solo attraverso il tempo, che determinerà se la scelta fatta produrrà dei risultati notevoli oppure no. Ovviamente ora sta producendo notevole scalpore con un notevole utilizzo, visto che le novità sono sempre apprezzate, almeno per i primi periodi.

Da parte dell’utenza non resta altro che testare questa funzionalità e constatare se questa è veramente un’aggiunta positiva per il sito, in grado di fargli acquistare ancora più interesse, nell’utilizzarlo quotidianamente per le proprie attività social e di acquisto.

Facebook Comments